La torta delle rose

Le Origini della Torta delle Rose

 

torta delle rose
torta delle rose in lievitazione

 

Da un panetto di farina e lievito di birra nascono morbide rose di pasta che amalgamate con zucchero, burro e tuorli, fioriscono sulla superficie del dolce.
La tradizione mantovana fa risalire alle nozze di Isabella d’Este con Francesco II la creazione di questo dolce.
Per le sue qualità nutrizionali  è un dono tradizionale alle neomamme, per ritemprare le forze dopo il parto.

Preparo spesso questa soffice focaccia e penso che sia adatta ad inaugurare le colazioni di dicembre che nella mia tradizione si fanno con pandori , panettoni ,biscotti speziati e soffici brioche con il profumo di noci e uvetta

Ricetta per preparare la Torta delle Rose

Ingredienti per la pasta
• 380 g farina bianca 00
• 100 g zucchero
• 50 g burro
• 7 g sale ( 1 cucchiaino)
• 25 g lievito di birra (del fornaio, ma va bene anche quello liofilizzato 5 gr )
• 200 ml di latte tiepido
• 1 uovo intero e 1 tuorlo (la chiara la useremo per la glassatura)
Per la farcitura
• 70 g burro
• 70 g zucchero di canna
• 50 g mandorle o noci
• 200 g di uvetta , precedentemente ammollata nel marsala

Procedura per preparare la Torta delle Rose
• Versare la farina setacciata in una insalatiera capiente
• inserire nella farina il burro rammolito a freddo e spezzettato
• aggiungere lo zucchero ed il sale fine
• sciogliere il lievito di birra in quattro cucchiai di latte tiepido e versare il tutto nella farina
• aggiungere le uova e sbattere fino a quando la pasta si stacca dai bordi del recipiente
• Impastare ed amalgamare il tutto, coprire con un tovagliolo infarinato e lasciar lievitare la pasta fino a quando il volume è raddoppiato
• Intanto sbattere a spuma 70 g di burro, 70 g di zucchero, 50 g di mandorle macinate e tritate fini e l’ uvetta
• stendere la pasta a forma rettangolare e stendervi sopra la farcitura di burro, zucchero e mandorle
• arrotolare la pasta con sopra la farcitura su se stessa e dividerla poi in 10 cilindretti
• Mettere in una tortiera i rotolini e far lievitare per la seconda volta in luogo caldo
• Glassare la superficie con un pennello

• • GLASSA per la superficie
• 1 chiara d’uovo sbattuta con 50 gr di zucchero

per la cottura una buona riuscita si ha con temperatura tra 180°C e forno ventilato per 45 minuti
La versione originale prevedeva una farcitura solo con la crema di burro e zucchero

torta delle rose
torta delle rose seconda lievitazione

 

torta delle rose
torta delle rose

 

 

 

 

Sharing is caring!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *