La pasta fresca colorata

 

I colori della pasta

Si parla molto di contenere i costi e di conseguenza  anche la spesa per il cibo ha subito una flessione , le persone sono più attente e si è ritornati all’ essenziale e alla trasformazione casalinga dei prodotti .
Molte volte il costo scende notevolmente se si escludono i cibi pronti dal carrello . Impariamo a farli da sole , saranno più genuini , conoscendo esattamente tutti gli ingredienti , saranno  più buoni perché aggiungeremo entusiasmo e amore e saremo più apprezzate perché abbiamo una dote in più ;

 

Per esempio solo facendo la pasta a macchina o a mano possiamo colorare naturalmente l’ impasto , una piccola variante che ci farà da base per tantissime preparazioni
Naturalmente se volete potete sbizzarrivi  utilizzando diversi ingredienti come la verdura, le erbe profumate,e persino il cacao
Ci sono delle piccole variazioni dall’ impasto base , solo un poco di attenzione nel leggere gli ingredienti , ricordate che non avremo un grande cambiamento di gusto , perché la quantità in aggiunta é modesta ad eccezione della pasta al cacao che  sarà particolare
                                                  Ricette pasta fresca per 4 persone
Uno dei colori più classici è la pasta verde

 

300 gr di farina 00

2 uova

50 gr di spinaci cotti strizzati e ridotti in purea

Usiamo solo 2 uova perché gli spinaci contengono molta acqua
 per la pasta rossa  
                                                         300 gr di farina
                                                         3 uova
                                                         3 cucchiai di concentrato di pomodoro
 per la pasta viola       
                                                        300 gr di farina
                                                        3 uova
                                                        2 cucchiai colmi di  barbabietola lessa sbucciata
                                                        e ridotta in purè
 pasta al cacao       
                                                       250 gr di farina bianca 00
                                                        50 gr di cacao amaro
                                                        3 uova
Setacciamo bene le due polveri insieme
 pasta alle erbe aromatiche             300 gr di farina
                                                        3 uova
                                                        2 cucchiai di un trito di prezzemolo , basilico , salvia
                                                                                             e menta
  pasta nera                                     300 gr di farina
                                                        3 uova
                                                        3-4 vescichette di seppia
Il procedimento é lo stesso della pasta fresca , mettete la farina a fontana sulla spianatoia , rompete le uova al centro a cui aggiungerete l’ ingrediente che vi serve per il colore e mescolate bene prima di cominciare a unire la farina
Formate un panetto morbido ed elastico e lasciatelo riposare 30 minuti in una ciotola chiusa prima di cominciare a tirarlo e arrivare alla sfoglia
Con la sfoglia colorata potete fare qualsiasi tipo di pasta anche le lasagne
ricorda che bisogna sempre pensare al sugo giusto per dare un giusto equilibrio
al piatto
Per spinaci , pomodoro e rapa non ci sono problemi , invece il sugo da abbinare alla sfoglia al cacao é meglio che sia saporito con ingredienti come il prosciutto o la salsiccia o perché no il gorgonzola ;

Al contrario la pasta alle erbe aromatiche avrà bisogno di un condimento leggero come burro e salvia o parmigiano e olio . Rimane il nero di seppia , un semplice sugo al pomodoro andrà benissimo

Quale pasta , quale sugo

ABBINAMENTO    tipo di pasta con sugo
La lunga tradizione italiana della pasta ha fatto sì che nel tempo si sviluppasse una quantità incredibile di sughi per accompagnarla; si spazia dalla semplicissima salsa di pomodoro, preparata con pomodori freschissimi, aglio e basilico, ai corposi ragù di carne o di selvaggina, passando per variazioni pressoché infinite ognuna capace di trasformare un piatto di pasta in una ricca, saporita e sostanziosa portata. La tabella che segue può orientare nella scelta del condimento più adatto per ogni tipo di pasta, anche se ogni formato di pasta fatta in casa esige, secondo le tradizioni locali, un particolare sugo.
Tipi di pasta
Pasta lunga: tagliatelle, fettuccine, lasagnette, spaghetti, vermicelli, trenette, pappardelle, bucatini, linguine, ecc.
Sughi
ragù di carne: manzo, maiale, pollo, frattaglie.
sughi di verdure: funghi, peperoni, zucchine, melanzane, carciofi.
sughi di pomodoro: pomodoro, origano, basilico.
sughi di mare: tonno, sarde, scampi, gamberi, calamari, vongole, cozze.
salse verdi: basilico, prezzemolo, origano, rosmarino, cerfoglio, maggiorana, timo, dragoncello.
salse bianche: formaggi a pasta molle (insieme a spezie per insaporire: peperoncino, zafferano, noce moscata, zenzero, rafano), panna, ricotta, mascarpone.
salse rapide: aglio, olio e peperoncino; olio e aglio; acciughe e capperi.
Pasta lunga forata o ritorta: bucatini, torciglioni, fusilli,
maccheroni lunghi forati, zite, viti.
Sughi
sughi vegetali (a base di verdure di stagione ed erbe aromatiche): salse di pomodoro con: peperoni, melanzane, funghi, olive, zucchine, capperi, cipolle.
Pasta lunga sottilissima: taglierini, tagliatelline, capelli d’angelo e tutte le paste filiformi
Sughi
salse bianche, uova: burro crudo e formaggio, burro fuso con salvia e formaggio grana o ricotta affumicata, burro e ricotta, salse con le uova.
Pasta lunga all’uovo: sia quella industriale, sia quella fatta in casa.
Sughi
sughi alla cacciatora: lepre, capriolo, cinghiale, fagiano, anatra, pernice.
salse delicate: a base di panna con l’aggiunta di: prosciutto, piselli, noci, pinoli, mandorle, tartufi.
Pasta corta: maccheroni, rigatoni, pennette, penne,
lumache, pipette, sedani, chiocciole, garganelli.
Sughi
ragù e stracotti: manzo, maiale, pollo, frattaglie, salsiccia; anche con l’aggiunta di funghi freschi o secchi.
sughi di verdure: funghi, peperoni, carciofi, melanzane, fagioli, ceci, asparagi.

 

Pasta corta e piatta: lasagne, farfalle, lasagnette
Sughi
salse cremose: panna e parmigiano, panna e salmone, panna e caviale, mozzarella e formaggio.
sughi di verdure e formaggi: ricotta, gorgonzola, spinaci, asparagi, erbe aromatiche.
salse alle verdure passate: burro con: zucca, funghi, spinaci, bietole, con formaggio grana e noce moscata.
Pasta cortissima: sedanini, pipette, gramigna, maccheroncini,
Sughi
sughi di legumi: sughi di pomodoro con: fagioli (cannellini, borlotti, bianchi di Spagna), piselli, lenticchie, fave, ceci.
Pasta larga all’uovo: fatta in casa o industriale
Sughi
ragù di carne: manzo, maiale, salsiccia, con funghi freschi o secchi.
sughi di verdure: sugo di pomodoro con funghi freschi o secchi e salsa besciamella o vellutata.
Possiamo provare a fare una pasta particolare e un abbinamento inaspettato
Pasta all’uovo al cacao     INGREDIENTI
  • 250 gr farina
  • 50   gr farina bianca 00
  • 3  uova

Procedete come fare una normale pasta con uova ma ricordatevi di setacciare il cacao e mescolarlo bene alla farina prima di formare la fontana dove mettere le uova , Formare il panetto di pasta e lasciarlo riposare 30 minuti poi stendere una sfoglia sottile e quando si sarà un po seccata tagliamola per ricavarne delle tagliatelle

Con questo sapore un po dolciastro abbiamo bisogno di un sugo dal sapore forte con salsiccia o prosciutto , io fatto soffriggere un a cipolla tritata finissima in un po di burro , quando è ben rosolata abbassare il fuoco e unire il prosciutto crudo tagliato a listarelle , soffriggere pochissimo in modo che il prosciutto non si cuocia ma si insaporisca solo , scolare le tagliatelle al cacao e farle saltare velocemente nel sugo aiutandosi con un po di acqua di cottura , un abbondante spolverata di parmigiano e servire fumanti

 

Sharing is caring!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *