INVOLTINI ALLA MORTADELLA

Verdura di stagione

Non ho postato niente per le feste di proposito
Sicuramente i siti che avete guardato per avere qualche spunto traboccavano di ricette , quindi ho preferito appartarmi per tirare le somme di questo anno appena passato che per me è stato molto pesante , meno male che oggi siamo alla fine e i timidi segni per il 2016 sono positivi ;  spero sarà migliore anche in cucina perché curerò di più anche il mio piccolo blog per farlo crescere insieme a voi .
Cominciamo sfruttando una verdura che in inverno dovrebbe essere alla base della nostra cucina , la Verza , grande ortaggio ma forse non troppo appetitoso . Per renderlo più attraente aggiungeremo ingredienti che non possono sbagliare e rifaremo anche il look , perché trasformiamo le foglie in involtini , allora forza all’ lavoro e per questa sera avrete una cena salutare e buona .

Involtini alla mortadella

 INGREDIENTI

  • 12 foglie di verza
  • 150 gr di mortadella affettata
  • 100 gr di polpa di manzo macinata
  • 100 gr di salsiccia senza pelle
  • 50 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 uovo
  • burro , sale pepe e pane grattugiato 

 

PREPARAZIONE

Lavare le foglie di verza , togliere il gambo centrale poi immergerle in acqua bollente salata per 7, 8  minuti
Dopodiché sgocciolarle con una schiumaiola e metterle su un canovaccio per lasciarle intiepidire
Nel frattempo tritate la mortadella e mescolatela agli altri ingredienti , si il composto risulta troppo morbido aggiungere un cucchiaio di pane grattugiato , insaporire con sale e pepe

Preparate gli involtini stendendo delicatamente il composto sulle foglie , ripiegare di un centimetro la foglia a destra e a sinistra e arrotolare , disporre in una teglia imburrata e aggiungere un po di brodo per la cottura
Coprire la pirofila con un foglio di alluminio imburrato e infornare a 200 gradi per 40 MINUTI
Togliere l’ alluminio negli ultimi 10 minuti di cottura e servirli nel recipiente stesso

Sharing is caring!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *